domenica 15 febbraio 2015

Il berlingozzo

E' uno dei dolci più antichi della tradizione fiorentina e tradizionalmente si prepara per il giorno del giovedì grasso.
Prende il nome dal Berlingaccio  festa tipica fiorentina carnevalesca.
Il nome quindi ricalca quello della festa che rappresenta e indica la voglia di far festa prima dei rigori della Quaresima
(dal latino ligere, cioè leccare oppure dal tedesco bretling cioè tavola)

Ingredienti per una teglia media da ciambella (circa 24 cm)

400 g farina
180 g zucchero
3 uova
100 g burro
1/2 bicchiere di latte
la scorza grattugiata di un'arancia bio
1 pizzico di sale
1 bustina da 16 g di lievito chimico

setacciare due  volte la farina col lievito 
montare le uova con lo zucchero fino a farle raddoppiare di volume e schiarire
unire il burro fuso, il sale e la buccia di arancia
intiepidire il latte a 30 gradi 
versare nella montata la farina alternandola al latte in 3 tempi (quindi 1/3 di farina, 1/3 di latte per 3 volte)
versare l'impasto liscio e sodo così ottenuto nella teglia imburrata e infarinata
cuocere in forno già caldo a 170°C per 40 minuti.
sempre prova stecchino 


3 commenti:

  1. Risposte
    1. Mannaggia al copincolla!

      Ma i complimenti restano

      Elimina
  2. Grazie Andrea, davvero gentile
    é difficile che riesca a ricopiare le ricette esattamente nel giorno in cui le preparo... per questo sono sempre differite rispetto alla festa che vorrebbero celebrare.

    RispondiElimina