domenica 24 novembre 2013

Costine di maiale al profumo di fieno

Ricetta dell'Alto Adige

mi piace cucinare col fieno, sia per fare piatti affumicati che per dare un aroma particolare alle carni 

Ingredienti per 4 persone

1 kg di costine di maiale
2 manciate di fieno secco o semisecco (in alternativa rametti di erbe aromatiche miste)
250 g di patate novelle con buccia o patate normali sbucciate
150 g di piccole cipolle bianche
1 bicchiere e mezzo di vino bianco secco
burro, sale e pepe


tagliate a metà le costine e massaggiatele col sale e col pepe in modo da farli penetrare bene
lavate il fieno (o le erbe odorose) scolatelo e distribuitelo all'interno di una pentola di ghisa o di acciaio pesante che possa andare anche in forno premendolo contro le pareti


lavate e spazzolate le patate, sbucciate le cipolle e tagliatele a quarti 



sul fondo della casseruola disponete le costine alternandole a cipolle e patate
verste il vino sulla carne, portate ad ebollizione sui fornelli, poi coprite e passate la casseruola in forno a 180°C cuocendo a pentola coperta 30 minuti e altrettanti a pentola scoperta

servite le costine con il loro contorno nappandole col loro fondo di cottura, con un Lagrein Scuro come il Dunkel 


1 commento:

  1. Confesso di non aver mai minimamente pensato di poter cucinare con il fieno... Sei sempre una fonte inesauribile di conoscenza!!!
    Grazie mille e buona serata,
    Lory
    Bazzicando in Cucina

    RispondiElimina