domenica 23 settembre 2012

La nocciolla

Domenica 16 settembre è stata la terza domenica del mese. In questa festività, tradizionalmente si corre il Palio di Asti, forse appena meno famoso del suo omonimo di Siena ma non per questo meno colorato, caratteristico e sportivamente sentito
In questa domenica si mangiano piatti tradizionali, io ho servito i ravioli tipici chiamati gobbi ee questa torta a base di nocciole (possibilment tonde gentili)
la ricetta originale di Daniella non prevede ne burro ne farina, la mia invece contempla un pochino di fecola e di burro
è una torta morbidissima dallo spiccato sentore di nocciole :flirty:
poichè non contiene glutine è adattissima per intolleranti e celiaci

ingredienti per 6 persone

200 g di nocciole pesate sgusciate e tostate
200 g zucchero di canna
100 g di fecola di patate
60 g di burro a temp ambiente
4 uova
1 bicchiere di latte
la buccia grattugiata di un limone
una bustina di lievito per dolci

preriscaldate il forno a 180°C
frullate le nocciole e riducetele in polvere
lavorate el uova intere con lo zucchero, unite la scorza di limone, il burro morbido a pomata e la fecola setacciata insieme al lievito
mescolate bene e aggiungete il latte a filo in modo da ottenere una crema liquida
unite adesso la farina di nocciole e rimescolate ancora
versate il composto nella teglia da 22 cm imburrata e infarinata, infornate e cuocete per 30 minuti circa
fate raffreddare prima di sformare
servite volendo cosparsa con zav

domenica 16 settembre 2012

La torta per le nozze d'oro dei miei genitori




Sabato 15 settembre, mamma e papà hanno festeggiato 50 anni di matrimonio
Papà desiderava tantissimo una festa grande con il rinnovo delle promesse matrimoniali e la partecipazione di tutti i suoi cari
così io mi sono offerta di preparare la torta e le mie sorelle ilrinfresco
Ho pensato di fare una torta a 5 piani, uno per ogni decennio nei colori avorio, bianco e oro
la torta quindi si è avvalsa dell'uso di tre dummies di polistirolo per ovvi motivi di quantità
le torte vere sono la terza e l'ultima
sono due pandispagna, uno da 6 uova in teglia da 22 e uno da 14 uova in teglia da 35 (30 g di farina e 30 g di zucchero per ogni uovo)
la bagna è analcolica aromatizzata al caffè
le farce sono al mascarpone e panna, una con il cacao amaro e l'altra col caffè
la preparazione è stata lunga e laboriosa
prima ho preparato un congruo numero di rose (15, anche se non el ho usate tutte) e di foglie, con al gum paste bianca che poi ho spolverato con polvere d'oro e spruzzato con spray perlato

poi ho preparato una 50ina di fiorellini con lo stampo blossom (stampino più venatore)
bucando il centro con uno stecchino e infilando un pistillo, anche questi spolverati di oro e perlati

ho preparato anche due cigni in gum paste
numeri e iniziali in gum paste dipinte in oro, fedi sempre in gum paste e numerosi fiorellini non ti scordar di me sempre d'oro e in gum paste

ho cominciato col decorare le due dummies, una da 10 cm e una da 15cm
la pasta di zucchero che ho usato era di due colori: bianca e avorio che ho alternato, cominciando dalla avorio
per evitare che il bordo secco del polistirolo tagliasse la pdz, ho passato la carta vetro finissima lungo tutta la circonferenza superiore delle 3 dummies, poi le ho inumidite semplicemente con acqua per permettere alla pdz di aderire senza fare bolle
ho steso la pdz e ho ricoperto la prima dummy

con la colla edibile ho incollato il numero 50 al centro
poi con la ghiaccia reale e ilconetto numero 2 ho creato una decorazione a trifoglio (tre palline) torno torno

per laseconda dummy ho fatto esattamente lo stesso con al pdz bianca , però l'ho decorata con le due iniziali dei miei genitori, Anna e Livio e con  archetti doppi e 5 palline di ghiaccia (ho preparato prima una dima di cartoncino per definire la lunghezza degli archi e l'ho segnata con uno spillo sulla torta) le palline le ho rifinite con un pennellino sottile inumidito di acqua per levare la puntina dello stacco del conetto


con una pinzetta ho sistemato una pallina di zucchero dorato al centro di ogni nontiscordardime e poi con poca ghiaccia ho sistemato un fiorellino in ogni punto di giunzione degli archetti

la congiunzione tra la prima e la seconda torta è stata mascherata da una coroncina di nontiscordardime, mentre il fondo della seconda torta è stato completato da un nastrino di raso dorato.
Anche le altre tre torte hanno il nastrino in fondo
la terza dummy (quarta torta) da 25 cm di diametro è stata decorata nello stesso modo della seconda, quindi ad archetti e pallini
 e adesso passiamo alle torte vere

PRIMA TORTA pan di spagna da 20 cm di diametro
diviso in tre strati
prima farcia: crema FABY CREAM di Icewoman di Le civette sul soufflè
200 g mascarpone, 50g ciocco fondente, 50 g panna, 15 g cacao, 20 grammi zucchero a velo , 100 g panna montata
si monta leggermente il mascarpone con zav e cacao setacciati, si unisce la ganache a temp ambiente preparata con la panna scaldata e il ciocco scioltovi dentro e infine si unisce la panna montata lucida
seconda farcia: crema FABY CREAM  al caffè (come sopra)
185 g di mascarpone, 1 cucchiaino di caffè solubile, 25 g zav, 70 g di panna montata
si scioglie il caffè in pochissima panna liquida in modo che venga una cremina e si unisce al mascarpone e allo zav, montando leggermente; si unisce la panna montata lucida
una volta spalmata sul secondo strato di pandispagna si spolvera con del cacao amaro e poi si posa l'ultimo strato di torta
si ricompone la torta e si stucca con al crema di burro solita

ho imparato che se faccio un giro di crema di burro sul bordo del pds la crema non esce  e riesco a stuccare meglio

dopo un congruo riposo in frigo (almeno 2 ore) copro con pdz avorio e aggiungo i blossom a sentimento

ultima torta il pandispagna da 35
anch'esso viene tagliato in 3 parti e bagnato (poco) poi farcito con le due farce scritte sopra raddoppiate

anche questo pds va stuccato bene con la crema di burro
dopo il riposo in frigo si riveste con pdz avorio e poi si puntella con 6 stecchini avvolti nelle cannucce, perchè possa reggere il peso delle torte sopra senza spanciare



questa torta verrà decorata come la prima dummy con i trifogli di palline

poi verranno messe sul bordo le rose ..
 per ultimo prepariamo il vassoio

ho preso 3 cerchi sotto torta in cartone  di 45cm di diametro e li ho incollati uno su l'altro con vinavil
una volta asciutti ho spennellato la superficie con colla edibile e vi ho steso una sfoglia di pdz bianca




poi ho preso un centrino a duncinetto e l'ho semplicemente premuto sulla pdz

ho rifinito i bordi con un bisturi e ho applicato il solito nastrino di raso dorato lungo il bordo fermandolo con spilli a distanza regolare


la torta è stata trasportata smontata e poi montata in loco , aiutandomi con la ghiaccia per fermare decorazioni e piani uno sull'altro
penso di aver detto tutto
sono molto contenta

Partecipo ad un contest dolcissimo....

CONTEST - L’UNIONE FA LA TORTA



Buongiorno e buona domenica!
oggi vi parlo di un contest interessante!
Sotto trovate il regolamento, partecipate numerosi perchè il premio è davvero interessante!
Regolamento:
Il contest si articola in due fasi.

1ª FASE. Ogni partecipante dovrà inviare entro il termine indicato una foto raffigurante una torta o altra creazione dolciaria di propria esecuzione decorata con pasta di zucchero, marzapane o altre paste modellabili.
Scaduto il termine per l’invio, tutte le foto pervenute e ritenute idonee verranno raccolte in un album che sarà pubblicato sulla pagina facebook di Dolce far Dolci.
Nel momento della pubblicazione dell’album si darà avvio alla fase della votazione che avverrà tramite i
MI PIACE attribuiti dagli utenti entro il termine indicato.
I primi 5 classificati saranno abbinati ad un/una Blogger in base alla tabella sottostante (l’assegnazione dei numeri è stata determinata tramite sorteggio).

- Bontàlandia - concorrente n° 3
http://www.bontalandia2.blogspot.it/

- Di Zucchero e d’altre storie - concorrente n° 5
http://dizuccheroedaltrestorie.blogspot.it/

- IlariaInterplanetaria - concorrente n° 2
http://ilariainterplanetaria.wordpress.com/

- L’incantesimo dello Zucchero - concorrente n° 1
http://incantesimodellozucchero.blogspot.it/

- RI.tor.TA - concorrente n° 4
http://www.ritorta.blogspot.it/


2ª FASE. Il/la Blogger e il/la concorrente metteranno in atto un lavoro di squadra e creeranno dei contenuti atti ad evidenziare le competenze e l’abilità del/della concorrente.
Tali contenuti verranno pubblicati sui relativi BLOG, nel termine stabilito, e potranno essere liberamente elaborati tramite storie, album fotografici, video, racconti o qualunque altra forma creativa.
Dal momento della pubblicazione verrà creato un album sulla pagina Facebook di Dolce far Dolci contenente le foto in concorso abbinate al logo del/della Blogger e il link al Blog.
Le foto rappresentanti la squadra in concorso potranno essere votate tramite i MI PIACE attribuiti dagli utenti entro il termine indicato.

DOVE E COME SPEDIRE LE FOTO
Le foto dovranno essere inviate entro e non oltre la mezzanotte di mercoledì 26 Settembre al seguente indirizzo e-mail: dolcefardolci@libero.it, allegandole ad una mail con oggetto CONTEST.
Nel corpo della mail andranno specificati: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed indirizzo e-mail del concorrente.

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DEI TERMINI
1ª FASE
INVIO DELLE FOTO - Dal 16/09 al 26/09
PUBBLICAZIONE ALBUM E INIZIO VOTAZIONI - 28/09
TERMINE VOTAZIONI - 5/10

2ª FASE
PUBBLICAZIONE CONTENUTI SUI BLOG E INIZIO VOTAZIONI - 10/10
TERMINE VOTAZIONI - 16/10

CHI VINCE
Saranno proclamati vincitori il/la blogger e il/la concorrente che avranno ottenuto più voti.


COSA SI VINCE
Il/la Blogger e il/la concorrente riceveranno in premio un bellissimo
Wilton Ultimate Rolling Tool Caddy

Per maggiori informazioni o domande consultate la pagina facebook di Dolcefardolci

sabato 1 settembre 2012

Torta paesana

E'una torta lombarda che prevede il riciclo del pane raffermo e dei biscotti che stazionano da troppo tempo in  dispensa
molto ricca di sapore e calorica : 535 cal a porzione

ingredienti per 8 persone

750 ml di latte intero
200 g di pane raffermo
100 g di amaretti secchi
100 g di biscotti secchi
100 g di zucchero
100 g di scorza di cedro e di arancia canditi
50 g di uvetta
40 g di pinoli
125 g di cacao amaro
50 g cioccolato fondente
50 g burro
2 uova
la buccia grattugiata di 1 limone non trattato
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 pizzico di noce moscata in polvere
1 pizzico di sale

spezzettate finemente il pane e mettetelo in una ciotola capiente


scaldate il altte, aggiungete il burro
 
 
 
 
 
 
 
 

versate il latte caldo sul pane e cacao e aggiungete i biscotti e gli amaretti sbriciolati con un batticarn, il cioccolato grattugiato e lo zucchero e rimescolate bene
coprite la ciotola e fate riposare per 4 ore
mettete l'uvetta in una ciotola e fatela ammorbidire con un po' d'acqua





riprendete il composto e untevi le uova sbattute, 30 g di pinoli, i canditi finemente tritati e l'uvetta sciacquata e strizzata, la scorza del limone, le spezie e il sale
rimescolate molto bene e versate in teglia di 20 cm a bordi alti  imburrata e infarinata, aggiungendo i restanti pinoli in superficie


ponete in forno già caldo a 180°C per circa un'ora e 30 minuti
lasciate raffreddare prima di servire