venerdì 6 maggio 2011

pilot di patate

ricetta tipica piemontese, si preparava di solito quando si macellava il maiale e si lavoravano  le sue carni

occorrente per 6 persone
600 g patate a pasta bianca
6 uova
150 g di pasta di salame fresca
2 cipolle
olio di oliva o di arachide monoseme per friggere
sale

sbucciate le patate, lavatele asciugatele e grattugiatele colla grattugia a denti grossi

mettetele dentro ad un posatino  pulito e strizzatele bene per tirare fuori tutta l'acqua di vegetazione


affettate el cipolle e rosolatele nell'olio con la pasta di salame facendo diventare il tutto dorato e poi fate raffreddare

mettete il composto in unA  terrina unite le patate strizzate, le uova sbattute con un po di sale e amalgamate bene il tutto

quando l'olio è ben caldo in padella, versate il composto a cucchiaiate e cuocete le frittelle poche alla volta dorandole prima da un lato e poi dall'altro

scolatele e servitele belle calde con un buon barbera, possibilemnte del Roero






Nessun commento:

Posta un commento