giovedì 30 settembre 2010

una sfiziosità...

adatto anche alle persone intolleranti al glutine
con questa dose vengono 24 gallette quindi 12 bocconcini

Ingredienti
100 g farina di ceci
100 g di farina di riso
270 gr di acqua
100 g prosciutto crudo
70 g gorgonzola dolce (io ne ho fatti anche alcuni collo  stracchino perchè non a tutti piace il gorgonzola)
noce moscata
olio evo sale

calorie 370 a porzione

 mescola le due farine e stemperale con l'acqua, un pizizco di sale e uno di noce moscata



con uno scottex ungi un padellino con olio di oliva ( e ripeti questa operazione ogni volta), versa un cucchiaio di pastella al centro del padellino in modo da ottenere una gallettina di circa 4 cm di diametro



l'operazione riesce benissimo se si tiene il cucchiaio perfettamente verticale: la densità della pastella è tale che una volta caduta nella padella, non si allarga troppo ma rimane esattamente della misura richiesta
cuocere per 2 minuti per parte e mettere in un piatto con carta da cucina


arrostire il prosciutto per pochi minuti in una padella antiaderente senza grassi


alternare in piatto una gallettina, un po di gorgonzola, prosciutto gallettina , gorgonzola, prosciutto







servire con un pinot brut

Gallettine ai ceci con prosciutto e gorgonzola

una sfiziosità...

adatto anche alle persone intolleranti al glutine
con questa dose vengono 24 gallette quindi 12 bocconcini
100 g farina di ceci
100 g di farina di riso
270 gr di acqua
100 g prosciutto crudo
70 g gorgonzola dolce (io ne ho fatti anche alcuni collo  stracchino perchè non a tutti piace il gorgonzola)
noce moscata
olio evo sale

calorie 370 a porzione

 mescola le due farine e stemperale con l'acqua, un pizizco di sale e uno di noce moscata



con uno scottex ungi un padellino con olio di oliva ( e ripeti questa operazione ogni volta), versa un cucchiaio di pastella al centro del padellino in modo da ottenere una gallettina di circa 4 cm di diametro



l'operazione riesce benissimo se si tiene il cucchiaio perfettamente verticale: la densità della pastella è tale che una volta caduta nella padella, non si allarga troppo ma rimane esattamente della misura richiesta
cuocere per 2 minuti per parte e mettere in un piatto con carta da cucina


arrostire il prosciutto per pochi minuti in una padella antiaderente senza grassi


alternare in piatto una gallettina, un po di gorgonzola, prosciutto gallettina , gorgonzola, prosciutto







servire con un pinot brut

Bollito misto alla modicana

ricetta importante per occasioni speciali

ingredienti per 6 persone:

mezza lingua di vitello
2 cosce di pollo
250 g di lonza di maiale
mezzo petto di tacchina
250 g punta di petto di manzo
200 g ceci secchi
2 spicchi di aglio
2 folgie di alloro
1 cipolla piccola, sedano carota
olio evo, sale e pepe in grani
peperoncino

ammollate i ceci per una notte in acqua fredda e poi cuoceteli per 2 ore
mettete in abbondante acqua fredda le carni, (meno le cosce di pollo) gli odori, sale e pepe, aglio e alloro
(la cipolla solo metà, l'altra serve per il condimento) e portate ad ebollizione
fate cuocere 2 ore, unendo le cosce a metà cottura e spegnendo quando le carni si staccano dagli ossi con facilità
unite i ceci, conditi con olio, peperoncino e la rimanente cipolla tritata e servite caldissimo

mercoledì 29 settembre 2010

Budino di latte, agar agar e more

gli ingredienti sono i tipici di questo mio periodo di ferie... latte fresco.. e more

mezzo litro di latte
300 g di more (servono anche per la composta)
300 g zucchero (idem)
100 g amaretti secchi
vaniglia cannella
1 cucchiaio di agar agar in scaglie oppure 2 grammi agar in polvere oppure 8 g gelatina fogli

mettere l'agar  agar nel latte con la vaniglia e 100 g di zucchero


se è in polvere portare a bollore e far bollire piano per 30 secondi; se è in scaglie prolungare la cottura per 15 minuti; se si usa la gelatina farlo appena bollire e poi aggiungere la gelatina strizzata e amalgamare bene
scaldare in casseruola un litro di acqua coi 200 g di zucchero, unire le more , la cannella e cuocere per 15 minuti, scolare il liquido in eccesso e frullare schiacciare
la composta colla forchetta;

mescolare al latte in modo da fare un composto variegato... mettere in uno stampo inframezzando cogli amaretti sbriciolati









quando è sodo (se fatto con l'agar non si mette in frigo e rassoda in circa 3 ore, se fatto colla gelatina va in frigo) servire con sugo di more e more intere o a piacere

martedì 28 settembre 2010

Pane arabo di semolino

ennesima variante del pane arabo
questa è fatta proprio col semolino che si usa per le pappine dei bambini
anche questo pane è rapido da fare
in attesa che il mio lievito naturale torni bello attivo e così possa ricominciare coi pani..... seri...

Ingredienti

500 g di semolino
mezzo cubetto di lievito
1/2 cucchiaino di zucchero
circa un bicchiere di acqua (valutare al caso)
1 cuchiaino di sale
impastare tutti gli ingredienti , dividere subito l'impasto in tanti panini e dare la forma piatta col palmo della mano (circa 1 cm spessore)



porre a lievitare coperto dopo aver bucherellato la superficie con una forchetta



quando hanno raddoppiato il volume ( poco meno di un'ora) mettere in forno a 250°C per 20 minuti
devono rimanere chiari


cotti



venerdì 24 settembre 2010

Mousse gelata al cioccolato con salsa alla menta

Ingredienti per 4
150 ml panna fresca
150 g ciocco fondente al 75% di caco
100 ml panna fresca da montare

per la salsa
100 ml latte fresco intero
100 ml panna fresca
30 g zucchero al velo
2 ciuffi di menta

poi qualcuna mi spiega perchè non riesco a sformare le preparazioni fredde dagli stampi di siliconefurious
la ricetta prevedeva specificatamente l'uso di stampi di silicone per i budinetti Sad

tritate il cioccolato e mettetelo in una ciotola


fate bollire appena 150 ml di panna versatela sul cioccolato e frullate col mixer ad immersione SENZA FAR INCORPORARE ARIA, cioè senza solevare il braccio


aggiungete i 100 ml di panna e mettete nelle formine e poi in freezer per almeno 3 ore

per la salsa:
mettere in un pentolino latte, panna e zucchero e menta, portare a bollore


togliere dal fuoco, far raffreddare e frullare col mixer

passare al setaccio per togliere le foglie e tenere in frigo fino all'uso







sformare le mousses salsare e servire con un isola dei nuraghi igt

giovedì 23 settembre 2010

Nidi di tagliolini all'asiago

ingredienti per 4 persone

250 g tagliolini all'uovo
250 g asiago
100 g gherigli di noce
200 ml besciamella
1 spicchio di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
un bel cucchiaione di parmigiano

burro pangrattato e sale

tritare aglio e prezzemolo e frullarli insieme alla besciamella




Cuocere i tagliolini un po' al dente e condirli con metà del burro, la besciamella le noci tritate e l'asiago tagliato a pezzettini piccini



Mettere la pasta in 4 stampini di 10 cm imburrati e cosparsi di pangrattato (se usate i cuky monoporzione ce ne vogliono di più perchè sono più piccoli, io infatti ne ho serviti 2 a testa), completare con il restante burro a fiocchetti e il parmigiano.Passare in forno a 200°C per 10 minuti, accendendo il grill dorante gli ultimi minuti.







 











mercoledì 22 settembre 2010

soufflè al cioccolato bianco e more

o mirtilli, fragoline, lamponi, ribes.....

Ingredienti
350 ml panna fresca
3 albumi
10 cucchiai di zucchero a velo
1 vaschetta di more
70 g cioccolato bianco
1 cucchiaio abbondante di composta di more ( a differenza della marmellata la composta ha più frutta e meno zucchero e quindi è meno calorica)
(per la composta 500 g more 150 g zucchero mezzo limone 1 cucchiaino di pectina si fa cuocere il tutto per mezz'oretta, io non la conservo a lungo)

grattugiare il cioccolato bianco (col sistema in foto se ne spreca quasi niente e la grattugia rimane pulita),



montare le chiare a neve
montare la panna collo zucchero a velo setacciato


incorporare alla panna nell'ordine le more, gli albumi e il cioccolato piano piano per non smontare


versare il composto in 4 ciotoline da souffle monoporzione ( per simulare l'effetto soufflè circondare gli stampini con un cartoncino e riempire oltre il bordo)



battere bene per togliere vuoti di aria e riporre coperto da alluminio in freezer a solidificare
servire con composta di more e qualche mora di contorno con un moscato

scioglievolissima